Di forma quadrangolare, la sala è completamente affrescata fino a terra, tranne la parete nord.
Al di sopra di una composta e ricca trabeazione, uno di fronte all’altro si elevano due enormi stemmi cardinalizi: quello del cardinal Federico e quello Paolo Emilio Cesi. La parte soprastante è affrescata con quattro ricche figure allegoriche rappresentanti le quattro stagioni rispettando la simbologia dell’iconografia classica.

 


Translate »